Eventi e notizie

  • Homepage
  • > Eventi e Notizie
  • > News
  • > Firmato il decreto Fondo Nuove Competenze: un miliardo di euro a sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche nelle imprese.
  • > Firmato il decreto Fondo Nuove Competenze: un miliardo di euro a sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche nelle imprese.

Firmato il decreto Fondo Nuove Competenze: un miliardo di euro a sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche nelle imprese.

Firmato il decreto Fondo Nuove Competenze: un miliardo di euro a sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche nelle imprese.

Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, ha firmato il decreto che regola il Fondo Nuove Competenze, il programma guida per la formazione dei lavoratori occupati nell’ambito del Piano Nazionale Nuove Competenze. Il programma che è stato riformato orientandolo a sostegno delle transizioni digitali ed ecologiche nelle imprese è stato rifinanziato con un miliardo di euro.

Ma vediamo quali sono le principali novità introdotte nel nuovo decreto:

  • Orientamento della formazione alla creazione di competenze digitali e green.
  • Rafforzamento della qualità ed efficacia dei programmi formativi. Al Fondo Nuove competenze si potrà accedere attraverso i fondi interprofessionali. Per i datori di lavoro che non hanno fondi interprofessionali la formazione dovrà essere erogata da enti accreditati a livello nazionale o regionale. L’impresa che ha presentato istanza di accesso al Fondo non potrà essere soggetto erogatore della formazione.
  • Co-finanziamento. Il Fondo copre i costi del 100% dei contributi assistenziali e previdenziali (al netto degli eventuali sgravi contributivi fruibili nel mese di approvazione dell’istanza di accesso al Fondo) e del 60% della retribuzione oraria delle ore destinate alla formazione. È prevista una premialità per chi intraprende percorsi di riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario: in caso di accordi che prevedano, oltre alla rimodulazione dell’orario finalizzata a percorsi formativi, anche una strutturale riduzione dell’orario di lavoro a parità di retribuzione complessiva, la quota di retribuzione finanziata dal fondo sarà pari al 100%.

 

SFCU è da subito a disposizione per assistere le aziende in tutte le fasi di realizzazione del piano: dalla raccolta ed analisi delle esigenze formative alla progettazione di percorsi personalizzati sulla base delle esigenze aziendali.

 

Per maggiori informazioni:

Maria Antonie­tta De Fazio – T. 075 582 741 – maria.defazio@sfcu.it

 

ALLEGATI

Nessun allegato presente.

AUTORE: Michele
DATA: 15 SET 2022
TAGS:

Chi siamo

Venti anni di professionalità ed esperienza consolidata, servizi su misura per le imprese, didattica pratica per una formazione operativa.

Informazioni e contatti

Per informazioni su attività, funzioni e referenti di SFCU, bandi e concorsi, modulistica, accesso agli atti o problematiche di carattere tecnico.

Richiedi informazioni

SFCU è a disposizione per fornire informazioni sulla sua attività e sui servizi. Compila il modulo.