Eventi e notizie

  • Homepage
  • > Eventi e Notizie
  • > News
  • > Vera Gheno e Bruno Mastroianni, “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”
  • > Vera Gheno e Bruno Mastroianni, “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”

Vera Gheno e Bruno Mastroianni, “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”

Vera Gheno e Bruno Mastroianni, “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”

“Vivere in un mondo iperconnesso comporta che ogni persona abbia, di fatto, una specie di identità aumentata: occorre imparare a gestirsi non solo nella vita reale, ma anche in quella virtuale, senza soluzione di continuità. In presenza di un’ autopercezione non perfettamente delineata, o magari di un’autostima traballante, stare in rete può diventare un vero problema: le notizie negative, gli insulti e così via colpiranno ancora più nell’intimo, tanto più spaventosi quanto più percepiti (a ragione) come indelebili. Nonostante questo, la soluzione non è per forza stare fuori dai social network. […] Ognuno di noi ha la libertà di narrare di se solo ciò che sceglie. Non occorre condividere tutto, e non occorre condividere troppo. […]”

E’ questo uno stralcio del testo tratto dal libro di Vera Gheno e Bruno Mastroianni, “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”, edito da Longanesi, a Milano, nel 2018. Ma vediamo più nel dettaglio di cosa parla questo bellissimo libro, sulla comunicazione in rete o meglio sull’iperconnessione, scelto dalla maggior parte delle studentesse e dagli studenti (il 21,2%) che qualche giorno fa hanno affrontato la prima prova dell’Esame di Stato.

Iniziamo con gli autori. Vera Gheno è una delle linguiste italiane contemporanee più note, per vent’anni ha collaborato con l’Accademia della Crusca, è anche autrice di numerosi saggi incentrati sul significato, il potere e l’importanza della parola, soprattutto online. Bruno Mastroianni è un filosofo, giornalista, social media manager di alcune delle trasmissioni più importanti della Rai (da Superquark a La Grande Storia) e uno studioso del mondo della comunicazione e del linguaggio.

E proprio il linguaggio, la comunicazione e ancor meglio le parole sono al centro di questo saggio in cui si cerca di analizzare l’importanza e il potere della parola in un mondo “iperconnesso”. Le parole sono forse lo strumento più immediato e potente che abbiamo a disposizione in quanto esseri umani, sostengono gli autori nell’introduzione al libro, eppure spesso le usiamo in maniera frettolosa e superficiale, senza valutarne le conseguenze. In rete e in particolare sui social network le parole che scegliamo hanno un peso maggiore, su di noi e su chi ci sta attorno e le possibilità di fraintendimenti, ostilità e interpretazioni distorte dei fatti sono massime laddove non possiamo guardarci in faccia. E’ per questo che oggi la comunicazione sul web appare avvelenata dal bullismo, dalle notizie false e dai continui conflitti: ci sentiamo intrappolati dall’odio, dalla paura e dalla diffidenza.

In quest’ottica l’alfabetizzazione digitale, di cui si parla spesso, dicono gli autori, non può ridursi a una serie di conoscenze tecniche, pure importanti, relative esclusivamente al mezzo ma deve occuparsi del modo in cui usiamo le parole attraverso quel mezzo: le nostre competenze di comunicazione.

E allora come vivere felici e connessi? Non esistono formule magiche, sostengono Vera Gheno e Bruno Mastroianni, ma, nel suo piccolo, ciascuno di noi può fare la differenza, curando con più attenzione il modo in cui vive – e quindi parla – in rete: di sé, di ciò che accade, degli altri e con gli altri. Insomma, per dirlo con le parole del libro, per vivere “iperconnessi” è necessario tenere acceso il cervello.

ALLEGATI

Nessun allegato presente.

AUTORE: Michele
DATA: 24 GIU 2022
TAGS:

Chi siamo

Venti anni di professionalità ed esperienza consolidata, servizi su misura per le imprese, didattica pratica per una formazione operativa.

Informazioni e contatti

Per informazioni su attività, funzioni e referenti di SFCU, bandi e concorsi, modulistica, accesso agli atti o problematiche di carattere tecnico.

Richiedi informazioni

SFCU è a disposizione per fornire informazioni sulla sua attività e sui servizi. Compila il modulo.