Umbria Business School

Offerta formativa a catalogo
G.2
G.2.2 – Conduzione di generatori di vapore di III° grado – Parte teorica
Durata
120 ore (frequenza obbligatoria 90%)
Obiettivi

Il corso, in accordo col D.M. 94 del 7 agosto 2020, offre i contenuti teorici per il conseguimento del patentino di 3° grado, che abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo aventi producibilità fino a 3 t/h di vapore.

Contenuti

Modulo Giuridico

a. Elementi sulla normativa relativa alla tutela di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro di cui al decreto legislativo n. 81/2008;
b. Elementi sulla normativa relativa alla costruzione dei generatori di vapore di cui al decreto legislativo n. 93/2000.

Modulo Tecnico

a. Combustibili:
Caratteristiche: caratteristiche specifiche dei vari tipi di combustibili. Composizione dei combustibili.
b. Combustione:
Aria teorica e reale. Eccesso d’aria. Aria supplementare. Particolarità sulla combustione dei vari tipi di combustibili. Preriscaldamento dell’aria comburente. Composizione dei prodotti della combustione. Metodi di analisi dei prodotti della combustione. Elementi atti a rilevare l’andamento della combustione in camera di combustione e nei circuiti dei fumi. Incombusti gassosi. Perdite di calore al camino. Valutazione ai fini del controllo della combustione degli elementi ricavati dalle predette determinazioni.
c. Focolari:
Griglie meccaniche. Camera di combustione per i vari combustibili. Refrattari, loro punto di rammollimento e di fusione. Schermature. Focolari a radiazione totale. Focolari in pressione.
d. Tiraggio:
Soffiato, aspirato, indotto o compensato.
e. Generatori di vapore:
Descrizione particolareggiata dei vari tipi di generatori di vapore aventi producibilità fino a 3 t/h di vapore.
f. Accessori speciali:
Separatori di acqua, separatori di condensa, valvole di riduzione della pressione.

g. Acqua di alimentazione:
Determinazione della durezza. Metodi di depurazione. Principali tipi di depuratori a freddo e a caldo. Alcalinità. Effetti dell’eccessiva alcalinità delle acque di alimentazione. Addolcimento con resine scambiatrici di ioni.
h. Apparecchi ausiliari:
Economizzatori o preriscaldatori di aria. Surriscaldatori. Desurriscaldatori.
i. Automatismi:
Descrizione dei principali tipi di automatismi.

Nozioni Tecniche

a. Conduzione dei generatori:
Regolazione della temperatura dell’aria di combustione.
b. Apparecchi di controllo:
Interpretazione delle letture ed interventi. Installazione di deprimometri. Pratico uso degli analizzatori di gas.
c. Manutenzione:
Revisione degli apparecchi di alimentazione, di regolazione e di controllo. Pulizia degli analizzatori ed assorbimento e sostituzione dei reagenti.

 

Certificazione

Gli attestati di frequenza hanno validità sull’intero territorio nazionale e consentono, unitamente agli altri requisiti previsti da normativa, l’ammissione agli esami di abilitazione per conduttori di generatore di vapore.

Tra i requisiti previsti, la normativa prevede una parte pratica che consiste nella realizzazione di in un tirocinio di almeno 30 gg e non inferiore a 240 ore.

Calendario e Sede

Il percorso prenderà avvio a partire da metà Settembre 2022.

Sarà articolato in 2 incontri pomeridiani a settimana a Terni (TR).

Vuoi più informazioni?

Se non hai trovato i contenuti che cercavi o vorresti personalizzare un corso, contattaci.
Valuteremo insieme la modalità migliore per soddisfare le tue esigenze.

Telefono: 075582741
Email: formazione@sfcu.it
Informazioni: Maria Antonietta De Fazio

Chi siamo

Venti anni di professionalità ed esperienza consolidata, servizi su misura per le imprese, didattica pratica per una formazione operativa.

Informazioni e contatti

Per informazioni su attività, funzioni e referenti di SFCU, bandi e concorsi, modulistica, accesso agli atti o problematiche di carattere tecnico.

Richiedi informazioni

SFCU è a disposizione per fornire informazioni sulla sua attività e sui servizi. Compila il modulo.