Umbria Business School

Offerta formativa a catalogo
B
Planner Industriale
Durata
68 ora (8,5 giorni)
Panoramica del corso

La programmazione è il punto di incontro tra la domanda e la capacità di fornitura dell’impresa. La corretta gestione della programmazione e l’integrazione delle informazioni consente effetti significativi su diversi elementi: Working capital, Livelli di scorte, Livello di servizio, Lead time e Costi. Gli strumenti, per quanto evoluti, devono essere supportati da competenze specialistiche perché il processo decisionale richiede un intervento umano di alto livello. È un plus del planner la capacità di leggere l’impresa con visione sistemica. Il percorso mira a far conoscere le dinamiche di funzionamento della Supply-Chain e il ruolo della programmazione, a identificare le modalità di programmazione e controllo più idonee in funzione del proprio processo logistico-produttivo, a conoscere i criteri di gestione dei materiali, congruenti con gli obiettivi di costo e di servizio e con le caratteristiche del processo e ad acquisire la conoscenza di modelli avanzati di programmazione e controllo (Drum-Buffer-Rope della Teoria dei Vincoli e DDMRP) per gestire il planning in base alle fluttuazioni della domanda e le caratteristiche del proprio processo.

Obiettivi
  • Conoscere le dinamiche di funzionamento della Supply-Chain e il ruolo della programmazione per la garanzia delle prestazioni
  • Collaborare al processo di programmazione a medio e lungo termine coerentemente con la strategia di Supply-Chain dell’azienda
  • Identificare le modalità di programmazione e controllo più idonee in funzione del proprio processo logistico-produttivo
  • Conoscere i criteri di gestione dei materiali, congruenti con gli obiettivi di costo e di servizio e con le caratteristiche del processo logistico-produttivo
  • Acquisire la conoscenza di modelli avanzati di programmazione e controllo (Drum-Buffer-Rope della Teoria dei Vincoli e DDMRP) per gestire il planning in base alle fluttuazioni della domanda e le caratteristiche del processo logistico-produttivo
Contenuti
  • Modulo 1 – Supply-Chain Management (2 gg)
  • Modulo 2 – Sistemi di programmazione e controllo della Supply-Chain (4 gg)
  • Modulo 3 – Modelli avanzati di pianificazione (2gg)
Destinatari

Responsabili programmazione della produzione in realtà manifatturiere discrete, Responsabili di area industriale e logistica, Specialisti IT di area industriale

Docenza

Simona Benedetti. Ingegnere Gestionale con pluriennale esperienza in aziende multinazionali del settore automotive, dal 2018 collabora con Festo su tematiche di logistica, sia dal punto di vista organizzativo che dei sistemi informativi.
Evangelos Nicolau. Senior trainer e Consulente nelle aree Operations & Supply Chain e Project management.

Calendario e Sede

Il corso è attivabile su richiesta. Contattaci e valuteremo insieme la modalità migliore per soddisfare la tua esigenza.

 

Vuoi più informazioni?

Se non hai trovato i contenuti che cercavi o vorresti personalizzare un corso, contattaci.
Valuteremo insieme la modalità migliore per soddisfare le tue esigenze.

Telefono: 075582741
Email: formazione@sfcu.it
Informazioni: Maria Antonietta De Fazio

Chi siamo

Venti anni di professionalità ed esperienza consolidata, servizi su misura per le imprese, didattica pratica per una formazione operativa.

Informazioni e contatti

Per informazioni su attività, funzioni e referenti di SFCU, bandi e concorsi, modulistica, accesso agli atti o problematiche di carattere tecnico.

Richiedi informazioni

SFCU è a disposizione per fornire informazioni sulla sua attività e sui servizi. Compila il modulo.